LaboratorioNon categorizzato

Camera di nebbia salina

Noi di Coatresa cerchiamo di migliorare costantemente per offrire sempre i migliori risultati in tema di servizi di rivestimento tecnico. Per questo abbiamo acquisito una nuova camera di nebbia salina per poter effettuare prove di rivestimento contro la corrosione.

La corrosione è una reazione chimica naturale per cui l'ossigeno, a contatto con il ferro, crea ossido ferrico. Questo processo si velocizza se avviene in ambienti umidi e in presenza di sale, producendo effetti elettrochimici e provocando reazioni più violente. Per evitare la corrosione vengono utilizzati rivestimenti alti corrosivi ad alta prestazione, che bloccano il contatto del metallo con l'ossigeno.

Camera di nebbia salina : Test di corrosione

Il nostro laboratorio lavora per far evolvere questi rivestimenti e creare l'anticorrosivo ideale per ogni metallo ed ogni ambiente. La camera di nebbia salina, fabbricata da NEURTEK, simula questi ambienti umidi e con presenza di sale, permettendoci così di misurare la resistenza alla corrosione. Queste prove possono durare oltre 240 ore grazie all'incorporazione di una pompa peristaltica dotata di un regolatore di velocità, che permette di erogare un flusso costante di salamoia. L'atomizzatore, fabbricato in polimetilmetacrilato (o PMMA, un materiale altamente resistente e trasparente), ha un filtro integrato per la salamoia che impedisce il blocco dell'ugello provocato da eventuali cristallizzazioni del sale.

ensayos corrosion

Il sistema presenta una copertura trasparente, che rende quindi possibile l'osservazione del rivestimento sottoposto a questa nebbia, che viene mantenuta all'interno della camera grazie ad un sistema di isolamento idrostatico.

Risultati in base agli standard internazionali

La camera è conforme agli standard delle prove di nebbia salina ASTM B117 e ISO 9227. Queste norme internazionali garantiscono la realizzazione di queste prove secondo norme adeguate e permettono di valutarne i risultati in modo omogeneo.

I risultati delle prove vengono analizzati e messi a inventario, portando all'ottenimento di una grande banca dati dei comportamenti dei diversi rivestimenti sottoposti a corrosione, per cui è possibile migliorarli o decidere quale sia la loro più idonea applicazione a seconda del mezzo o della superficie.